Il nostro team

Diego Macrì

Diego Macrì - PRESIDENTE- SOCIO FONDATORE

"Trasferire la conoscenza dall’Università e dalla ricerca alle imprese e alla società." Diego Macrì è professore ordinario di Ingegneria Economico Gestionale. È stato il delegato del Dipartimento DISMI per la Ricerca e il Trasferimento Tecnologico ed è stato membro del Consiglio di Amministrazione di Reggio Emilia Innovazione, la fondazione territoriale che si occupa, nella Provincia di Reggio Emilia, dei temi in oggetto. È autore di numerosi libri e pubblicazioni nazionali e internazionali. Ha collaborato professionalmente nell’ambito di interventi di ridisegno organizzativo, nella re-ingegnerizzazione di processi e nella progettazione di sistemi di controllo manageriale per importanti organizzazioni nazionali e multinazionali profit e no profit.


Contact
Matteo Vignoli

Matteo Vignoli - SOCIO FONDATORE

"Trasferire la conoscenza dall'Università e dalla ricerca alle imprese e alla società."

Matteo Vignoli è ricercatore presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, dove insegna Business Process Engineering, direttore del Food Innovation Program e visiting Scholar alla Stanford University. È l’unico membro italiano del Design Thinking SUGAR Network, una rete internazionale di università con più di 40 anni di esperienza nell’applicazione del Design Thinking all’innovazione.  È anche membro di Ideasquare, la piattaforma di Design Thinking innovation del CERN. Insegna in numerosi corsi di specializzazione e business school ed è autore di diverse pubblicazioni internazionali. Ha lavorato con molte imprese nazionali e internazionali su progetti di innovazione.


Contact
Alessandra Salfi

Alessandra Salfi - LA RICERCA EMPATICA

Guarda il mondo attraverso le lenti del valore creato per il cliente

"Stand in someone else's shoes."

Sì, il mio chiodo fisso è sempre quello: quale valore offro al cliente? Me lo hanno insegnato i master in Marketing e, soprattutto, anni di esperienza in un noto istituto che ho lasciato da direttore di ricerca per approdare in Epoca, portando con me la passione per l’analisi dei dati, l’interesse per la prospettiva degli altri e la ricerca del perché di ogni cosa. L’incontro con il Design Thinking? Per me, la chiave dell’innovazione! Finalmente, dati, osservazioni e interviste non finiscono chiuse in un report, ma si trasformano nel prototipo di una nuova soluzione...e non esiste soddisfazione più grande! Sono empatica, ma non rinuncio al mio punto di vista, ingaggiando dibattiti in punta di fioretto. Mi piace giocare con le parole e mi appassiono a mille cose...nessuna però può competere con la mia bambina!


Contact
Chiara  Peretti

Chiara Peretti - L’ESTETA RISOLUTA

Guarda il mondo attraverso le lenti della user experience

"Complicare è facile, semplificare è difficile. [...] Tutti sono capaci di complicare. Pochi sono capaci di semplificare."

Da piccola disegnavo e costruivo, re-inventavo e modellavo. Mi piaceva la magia di una cosa che si trasforma in un'altra. Questo credo mi abbia insegnato a pensare fuori dagli schemi. Sono laureata in Storia dell’arte contemporanea, ballerina mancata e chef amatoriale, appassionata di tipografia e convinta che il design pixel perfect potrebbe salvare il mondo. Ho conosciuto Epoca nella prima Service Jam del 2014 e ho continuato a seguirla da lontano. Oggi sono parte del team e da designer porto con me l’attitudine a progettare mettendo al centro i bisogni dell’utente, il perfezionismo coltivato in una grande azienda del fashion e la curiosità che negli anni mi ha spinto dall'architettura dell’informazione alla user experience.


Contact
Chiara Pezzi

Chiara Pezzi - LA VERSATILITÀ TENACE

Guarda il mondo attraverso le lenti della system integration

"Se fai solo quello che sai fare non sarai mai più di quello che sei ora."

  Sono arrivata in Epoca quando la sede non aveva ancora tutti i mobili e gli imbianchini erano al lavoro. Sono la memoria storica di questa avventura che mi ha fatto crescere con la visione trasversale di ogni soluzione, insegnandomi a mixare e integrare competenze diverse. Le conoscenze acquisite nel master in “Scienze e tecnologie dell’Open Source” hanno così sposato il design thinking e si sono aperte al mondo dell’organizzazione. Sono una mamma creativa, romagnola nell’anima, mi piace ballare, stare in compagnia, sono sempre in movimento, sono ostinata e non mi arrendo mai. Lo so, sembrerà strano, ma amo anche la montagna e la contemplazione dello yoga. Cerco sempre l’armonia, ma l’ansia è dietro l’angolo e a volte gioca brutti scherzi!


Contact
Eleonora Carloni

Eleonora Carloni - L'ELEGANZA DELL'ANALISI

Guarda il mondo attraverso le lenti del Design della Strategia

"Conosci te stesso"

Avere chiara la meta e conoscere i dettagli del percorso: è così che affronto la vita e il lavoro. Sono nata con il caratterino di chi sa cosa vuole, ma dalla vita ho imparato ad imparare, a cercare sempre con umiltà il significato nascosto dietro a ogni parola, atteggiamento o numero. L’immagine della mia determinazione è punteggiata di piccole fragilità che mi fanno cercare riferimenti solidi: la famiglia, l’amore, l’arte e le piccole buffe abitudini quotidiane.

Sono ingegnere gestionale, specializzata in Design Management and Innovation. Durante l’esperienza al Politecnico di Milano come ricercatrice e analista dell’Osservatorio Innovazione digitale, cercavo l’occasione per continuare a fare ricerca e iniziare a progettare concretamente l’innovazione. È così che ho incontrato Epoca e fatto le valige per Bologna, dove ho centrato l’obiettivo di conciliare passione, lavoro e affetti. Con la giusta motivazione tutto è possibile.


Contact
Sofia Cavallero

Sofia Cavallero - LA SOLUZIONE DIETRO A UN SORRISO

Guarda il mondo attraverso le lenti del Service Design

"Nel lavoro come nella vita cerca di capire i bisogni e le difficoltà delle persone per poi tradurli in soluzioni."

Ho iniziato a coltivare l’aspirazione di far parte del team di Epoca quando ancora studiavo al Politecnico di Milano per conseguire la laurea specialistica in Product Service System Design. Dopo la laurea, lavorando in una società di consulenza che si occupa di formazione aziendale, ho imparato a comprendere i bisogni delle persone.

Appena ho avuto l’occasione, ho lasciato Torino, la mia città, per cogliere al volo l’opportunità di approdare in Epoca e qui interpreto il mio ruolo di service designer trasformando i bisogni in soluzioni.

Non ho paura di restare sola con me stessa e posso apparire molto riservata, ma con il sorriso sulle labbra guardo sempre avanti senza mai perdere di vista la meta, come quando mi arrampico in montagna per raggiungere nuove vette o quando parto per un nuovo viaggio con lo zaino in spalla.


Contact
Stefano Zantedeschi

Stefano Zantedeschi - LO SVILUPPATORE CHE NON TI ASPETTI

Guarda il mondo attraverso le lenti della tecnologia per i processi di business

"Vivi e lascia vivere."

La laurea in Ingegneria dell’informazione e dell’organizzazione di impresa racchiude la mia ambizione a conciliare tecnologia ed economia per avere sempre una visione più ampia delle cose. Ho lavorato come programmatore in Romania, dove ho imparato a confrontarmi con gli altri comprendendo il valore del lavoro in team.

Epoca incarna il mio stesso desiderio di affrontare ogni sfida ampliando lo sguardo a 360°: qui lavoro da analista e sviluppatore informatico all’interno di team multidisciplinari, in cui ognuno è portatore di un diverso punto di vista.

Il bisogno di una continua crescita delle mie doti relazionali mi fa apprezzare sia le uscite in comitiva sia il lavoro di consegna pizze a domicilio, che continuo a fare in qualche scampolo di tempo libero per rafforzare la mia pazienza e la disponibilità verso gli altri.


Contact
Nicola Mezzetti

Nicola Mezzetti - L'INNOVATORE GENEROSO

Guarda il mondo attraverso le lenti della trasformazione digitale

"The best way to predict the future is to create it."

Sin da quando giocavo alle invenzioni nell’officina del nonno, ho il pallino dell’innovazione, che ha guidato tutta la mia carriera professionale. Dopo il dottorato in Informatica, ho percorso strade sempre nuove che mi hanno portato a maturare un profilo professionale con un focus particolare su qualità, innovazione e trasformazione digitale. Ho lavorato negli ambiti dell'editoria digitale, della grande distribuzione organizzata, delle smart city, dell’Internet of Things e delle Startup digitali.

Di fronte alle sfide del 4.0, in Epoca lavoro per la trasformazione digitale delle imprese, credendo fortemente nel valore dei network, dell’open innovation e dalla lean methodology per lo sviluppo del business.

Dopo il lavoro mi dedico all’impegno sociale e volontariamente aiuto persone in cerca di una propria valorizzazione sul lavoro. Sono sempre in movimento, ma il mio centro di gravità permanente restano mia moglie e le mie figlie.


Contact
Rita Cirelli

Rita Cirelli - PRECISIONE MULTIFORME

Guarda il mondo attraverso le lenti della gestione amministrativa

"Sii spartana e camaleontica."

Sono amministrativa da sempre, pragmatica, pignola e riservata. Il mio ordine nasce sempre dal caos, dal bisogno di andare controcorrente e curiosare in mondi diversi dai miei. Così ogni giorno in Epoca la mia laurea in Scienze Umanistiche con indirizzo Linguaggi digitali e la mia esperienza amministrativa trovano una sintesi stillando precisione multiforme. Da fiera quarantenne sono ancora la bambina vivace e altruista di cui parlavano i miei genitori e fuori dall’ufficio fagocito musica, libri, teatro, rigenero in qualsiasi modo il cervello e se non basta...nuoto. Poi apro il frigo, creo e coloro le mie pietanze. Sono gelosa dei miei affetti, a cui dedico tutte le cure che meritano.


Contact